Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 29 Luglio 2016 - Ore 12:05


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
IL CASO
Mancati fondi per la metro, Del Bono attacca: pronti a fare ricorso alla giustizia
Pessima scelta, dobbiamo fare ricorso alla giustizia amministrativa. Così il sindaco di Brescia Emilio Del Bono – in un post su Facebook - commenta la decisione della Regione, che ha bocciato la proposta Girelli-Rolfi di attribuire anche a Brescia il corrispettivo chilometrico applicato per Milano. Un mancato incasso da 8 a 10 milioni di euro. ECCO IL TESTO INTEGRALE Ieri una pessima scelta. In regione Lombardia per l'ennesima volta la giunta e il consiglio regionale hanno respinto il diritto della città di Brescia di avere il corrispettivo chilometrico per il servizio della metropolitana ( che vale nella peggiore delle ipotesi tra gli 8 e i 10 milioni di euro). Unico caso in Lombardia ed in Italia. Tutto il trasporto pubblico in Italia beneficia infatti di un contributo che trasferito dallo Stato viene poi di

Commenti
ven 29 lug 2016, ore 11.39
IL CASO
Estremisti volevano colpire Ghedi. Beccalossi: dalla sentenza emerge pericolo concreto
“Vengono i brividi a leggere le motivazioni della condanna dei due extracomunitari che progettavano, tra l’altro, di colpire la base di Ghedi. E’ la dimostrazione, se ancora ve ne fosse bisogno, che oggi il fondamentalismo islamico non si serve solo di ‘cellule’ terroristiche organizzate, ma cerca l’azione di ogni singolo fanatico disposto a sposare queste folli idee”. Lo dichiara l’assessore regionale al Territorio Viviana Beccalossi e dirigente nazionale di Fratelli d'Italia, commentando quanto esplicitato dalla Prima Corte d'Assise di Milano nella sentenza con cui lo scorso 25 maggio sono stati condannati a 6 anni di carcere Lassaad Briki, tunisino, Muhammd Waqas, pakistano, presunti terroristi legati all'Isis. “Le sentenza – conclude Viviana Beccalossi – confe

Commenti 2
gio 28 lug 2016, ore 18.40
DAL PIRELLONE
Sì della Regione: anche interpreti e psicologi in campo contro il terrorismo
E' stato approvato dalla Regione l'ordine del Giorno della Lega Nord all'Assestamento di Bilancio in materia di prevenzione e contrasto al terrorismo, che vedeva tra i promotori il capogruppo leghista Massimiliano Romeo e il bresciano Fabio Rolfi, per introdurre nuove misure di contrasto al terrorismo anche attraverso il potenziamento dell'attività di interpreti e psicologi. "Siamo soddisfatti per l'accoglimento da parte dell'Aula del nostro documento - spiegano Romeo e Rolfi - che contiene proposte di buon senso per la prevenzione e il contrasto al terrorismo islamico. Siamo infatti fermamente convinti che anche la Lombardia, nell'ambito delle proprie competenze, debba fare la sua parte per fronteggiare la grave e dilagante minaccia che tutta l'Europa è chiamata ad affrontare." "Nello specifico, con

Commenti 4
gio 28 lug 2016, ore 07.50
 
Referendum costituzionale: riforma o riforme?
Sandro Belli di Sandro Belli* - Per esprimere un voto che abbia una seria valenza politico - costituzionale, ciascuno dovrebbe leggere attentamente la riforma, ponderando i pro e i contro, sempre pensando, tuttavia, che da oggi alla data del referendum confermativo potrebbero accadere vari eventi nel mondo politico e potrebbero essere approvati o impostati provvedimenti rilevanti, tali da far cambiar idea a molti. Ho ascoltato un dialogo tra persone che si dicevano favorevoli al no, ma per motivazioni un pò inaspettate. Una: “voto no perché hanno eliminato il CNEL, che era l'unico organo tecnico competente, anche se poco utilizzato. In mezzo a tanti politici ci vogliono dei tecnici, dei competenti”. Un'altra: " hanno abolito le province e vorrebbero spezzare in due la nostra provincia. Poi non si capisce nulla con le 'aree vaste'....allora voto no." Un'altra ancora: "non dovevano limitare a così pochi i senatori scelti tra le eccellenze dell
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














LA POLEMICA
Palazzolo, il leghista Raccagni attacca: gli stranieri vendono vestiti sporchi al mercato
E' ancora polemica a Palazzolo e a scatenare il caso è sempre il consigliere leghista Stefano Raccagni, che stavolta pubblica una nota con diverse foto sul suo account Facebook accusando gli operatori stranieri del mercato di Palazzolo di vendere “merce sporca” e il sindaco di lassismo. Raccagni sottolinea di aver allertato la Polizia locale sulla questione e che, a una verifica, è risultato che “la merce non era stata sanificata e veniva venduta sporca”. DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE Stamattina al mercato di Palazzolo ho visto che alcuni banchi di stranieri vendevano abiti usati a un euro. Ho guardato la merce ed era sporca: colletti gialli ed evidenti segni lasciati dal sudore. Ho chiesto a un agente della Polizia locale di assicurarsi che tutto fosse in regola e che la merce fosse stata so

Commenti 2
gio 28 lug 2016, ore 07.42
IL CASO
Licenziamenti Editrice La Scuola, i sindacati incontrano Del Bono
Ieri pomeriggio alle 15.30 la delegazione sindacale composta dai rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl ha incontrato il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono per discutere dei nuovi licenziamenti decisi dall'Editrice La Scuola. Al Sindaco è stata presentata la situazione attuale, partendo dalla ristrutturazione aziendale del 2010. “E’ stata messa in evidenza la natura profonda della questione – spiegano i sindacati in una nota - una difficoltà finanziaria che origina dalla mancanza di una efficace strategia di crescita aziendale, in grado, negli ultimi anni, di reggere le forti trasformazioni del complessivo mercato di riferimento, l’editoria scolastica. Si è fatto presente che l’azione di riequilibrio che Editrice vuole mettere in atto avrà una ricaduta importante sul live

Commenti
mer 27 lug 2016, ore 18.29
DAL PIRELLONE
Caccia e pesca, la Regione approva i tre emendamenti presentati da Sala
Oggi il consiglio regionale ha approvato l'assestamento al bilancio di previsione 2016/2018. Il Presidente della Commissione V Territorio - Infrastrutture Alessandro Sala, ha presentato tre emendamenti ad integrazione economica del fondo "Caccia e Pesca". Nello specifico Sala chiede di istituire un capitolo unico per supportare l'attività degli allevatori di lepre che dimostrino di essere imprenditori agricoli, e che negli anni abbiano attivamente collaborato con l'Istituto Zooprofilattico della Lombardia. Con il secondo emendamento la richiesta è di supportare il mantenimento delle strutture arboree dei roccoli favorendone un ricordo della tradizione regionale con fini educativi didattici, mantenendo in essere le strutture arboree ed ambientali che li contraddistinguono nella loro unicità dell'ar

Commenti
mer 27 lug 2016, ore 16.59
MILANO-BRESCIA
Metro, la Regione si spacca e boccia i fondi a Brescia. Girelli (Pd): errore grave
Il Consiglio regionale ha bocciato questa mattina l’emendamento all’assestamento di bilancio, presentato dal Consigliere del Pd Gian Antonio Girelli, per introdurre il contributo di funzionamento per la metropolitana di Brescia. Girelli chiedeva di stanziare 4 milioni di euro per il 2016 per sanare l’anomalia dell’assenza, caso unico in Lombardia per infrastrutture del genere, di un finanziamento strutturato sulla base del chilometraggio effettuato e dei viaggiatori trasportati. L’emendamento è stato respinto nonostante il voto favorevole, a titolo personale, di alcuni esponenti della maggioranza. “Il centrodestra lombardo – dichiara Girelli -, con poche eccezioni, ha deciso di confermare questa palese ingiustizia. È un errore che dovranno spiegare ai cittadini bresciani, c

Commenti 2
mer 27 lug 2016, ore 16.28
POLITICA
Lacquaniti (Pd): un plauso a Braone, primo comune a introdurre le unioni civili
”Merita una nota di plauso particolare il sindaco di Braone Gabriele Prandini che per primo in provincia di Brescia proporrà questa sera in consiglio comunale le regole di celebrazione del rito delle unioni civili”. A dirlo con una nota è il deputato del Partito democratico Luigi Lacquaniti. ”Quello di Braone – continua Lacquaniti - sarà il Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni e unioni civili. Due sole parole in più, unioni civili rispetto al regolamento precedente. Rapido, chiaro, semplice, efficace. Uguali i costi, uguali le sale dove si potrà celebrare, uguali diritti. Se il compito di un amministratore è quello di fare applicare le leggi al meglio, cercando di venire incontro ai desideri di vita e alle richieste dei cittadini – conclude il d

Commenti 6
mer 27 lug 2016, ore 12.32
LOGGIA
Atp e Casa Industria, si allungano i tempi per le candidature
Il Comune di Brescia cerca rappresentanti in fondazioni e società. Il sindaco di Brescia comunica con una nota che è riaperto fino alle 12 del 29 agosto il termine per la presentazione di proposte di candidature per la nomina di tre membri in seno al consiglio di Indirizzo e la nomina di un Revisore legale in seno alla Fondazione Casa di Industria Onlus. Alla stessa data è spostato il termine per la presentazione di proposte di candidature per la individuazione di candidati per la formazione di lista ai fini della nomina di un rappresentante del Comune in seno al Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia per il trasporto pubblico locale del bacino di Brescia, in surrogazione di membro dimissionario.

Commenti
mer 27 lug 2016, ore 11.42
DAL PIRELLONE
Cooperative sociali, Girelli (Pd) e Rolfi (Ln): “Misure a salvaguardia del welfare lombardo”
Presentato dal Presidente della Commissione speciale Antimafia Gian Antonio Girelli (PD) e dal Presidente della Commissione Sanità Fabio Rolfi (Lega Nord) un Ordine del Giorno all’Assestamento al Bilancio regionale 2016/2018 riguardante il mutato regime fiscale per i servizi erogati dalle cooperative sociali in materia di prestazioni sanitarie, educative e socioassistenziali. L’aumento dell’IVA (dal 4 al 5%), sancito dalla Legge di Stabilità 2016, ha causato un impatto negativo per le cooperative operanti nella nostra regione, che erogano servizi per circa 1 milione di assistiti e danno lavoro a 63 mila e 500 persone. L’Ordine del giorno impegna quindi la Giunta regionale ad individuare le risorse da destinare alle cooperative sociali a ristoro degli oneri sostenuti per il pagamento dell&rsqu

Commenti 1
mar 26 lug 2016, ore 17.36
IL CASO
La Regione promuove Santa Giulia in dialetto milanese. E su Facebook è già polemica
“L’è propi bel! (Wonderful!)”. Dovrebbe essere una importante iniziativa di marketing territoriale per promuovere i siti Unesco della Lombardia. E proprio così è stata presentata oggi - in una conferenza stampa - dal presidente della Regione Roberto Maroni, dall'assessore alle Culture Cristina Cappellini e dal presidente di Fnm Andrea Gibelli, che per l'occasione hanno anche indossato una maglietta con lo slogan “bilingue” del concorso fotografico. Peccato che in rete l'immagine sia diventata subito oggetto di critiche e parodie. Il motivo? Per promuovere i dieci siti Unesco della Lombardia (Arte rupestre della Valle Camonica, S. Maria delle Grazie e Cenacolo Vinciano, Villaggio operaio di Crespi d’Adda, Sacri Monti a Ossuccio e a Varese, Ferrovia Retica dell’Albula e

Commenti 8
mar 26 lug 2016, ore 16.09
MILANO-BRESCIA
L'assessore Beccalossi scrive ai sindaci: voglio la mappa delle moschee
"Vi chiedo, per quanto in vostro possesso e nell'assoluto rispetto delle competenze nell'ambito dell'Ordine pubblico, di conoscere la 'mappatura' dei luoghi di culto, in particolare le moschee, i centri culturali islamici e le scuole coraniche, presenti sul vostro territorio comunale". E' questo un passaggio della lettera inviata da Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Città metropolitana, a tutti i sindaci della Lombardia e, per conoscenza, ai Prefetti. L'iniziativa si inquadra nell'ambito del nuovo incarico affidatole dal presidente Maroni con l'obiettivo di "coordinare e monitorare le azioni mirate a rendere ancor più sicuri i nostri cittadini, partendo da ulteriori verifiche sulla legge regionale per la realizzazione di nuovi luoghi di culto"

Commenti 21
mar 26 lug 2016, ore 14.52
LA POLEMICA
Sgombero campo nomadi via Orzinuovi, Rolfi: operazione mediatica, Del Bono non fa nulla
"L'operazione, puramente mediatica, dello sgombero di ben 15 nuclei abusivi presso il campo nomadi comunaledi via Orzinuovi è in realtà la prova del lassismo di Del Bono e della sua giunta di incapaci." Così il Consigliere regionale bresciano ed ex Assessore alla Sicurezza del Comune di Brescia, Fabio Rolfi, circa l'intervento di questa mattina presso l’insediamento sito sulle sponde del fiume Mella. "Resta un mistero – prosegue Fabio Rolfi - come abbiano fatto in tre anni di giunta Del Bono ad insediarsi ben 15 nuclei abusivi in un campo comunale monitorato 24 ore su 24 da sistemi di videosorveglianza. La verità è che si tratta della conferma del disinteresse diffuso degli amministratori; bastava un po' più di controllo e prevenzione per evitare che la situazio

Commenti 4
mar 26 lug 2016, ore 14.26
DAL PIRELLONE
Regione, via alla discussione sul Bilancio: presentati 3890 emendamenti
Con il dibattito sull'Assestamento di Bilancio 2016/2018, e i conseguenti provvedimenti finanziari (relatore Alessandro Colucci, Presidente Commissione Bilancio-Lombardia Popolare), è iniziata in Consiglio regionale la sessione di bilancio la cui conclusione è stata programmata per domani sera alle 20. La seduta consiliare è stata preceduta da una riunione dei capigruppo, coordinata dal Presidente Raffaele Cattaneo, nel corso della quale è stato stabilito di dedicare due ore di dibattito al Rendiconto e 14 ore all'Assestamento, documento che adegua le politiche d'intervento regionale rimodulando e rivedendo alcune spese rispetto al Bilancio di previsione 2016 approvato lo scorso dicembre. Per la Sessione di Bilancio sono stati presentati oltre 3890 emendamenti e 109 ordini del giorno, 20 dei quali rite

Commenti
mar 26 lug 2016, ore 13.40
MILANO-BRESCIA
Lombardia, proposta Rolfi: interpreti e psicologi in campo contro il terrorismo
“La Lombardia può e deve fare la sua parte nel contrastare fenomeni di terrorismo e radicalismo islamico; in sede di Bilancio chiederemo al Governatore Maroni di mettere a disposizione risorse per progetti mirati, finalizzati a combattere il fanatismo e a prevenire rischi futuri.” Lo affermano il Capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Massimiliano Romeo e il Presidente della Commissione Sanità di Regione Lombardia, Fabio Rolfi, annunciando un Ordine del Giorno del Carroccio all’Assestamento di Bilancio. “Uno dei problemi legati alla lotta al terrorismo – spiega Massimiliano Romeo – è quello dell’interpretazione corretta e rapida della lingua araba, dovuto all’esistenza di numerosi dialetti, spesso molto diversi fra loro. Per questo motivo l’utilizzo temp

Commenti 42
lun 25 lug 2016, ore 18.28
L'APPUNTAMENTO
La Cgil in festa a Collebeato dal 27 al 31 luglio
La Camera del Lavoro di Brescia è in festa per cinque giorni, da mercoledì 27 luglio a domenica 31 luglio, al Centro Civico «Porta del Parco» di Collebeato. Saranno un'occasione di socialità, perchè i social network possono essere utili ma è anche necessario incontrarsi a tavola per godersi buon cibo - magari con cuochi professionisti, tra cui la masterchef Lucia - e un momento di riflessione sui grandi temi del presente che stanno caratterizzando l'iniziativa sindacale della Cgil. La carta dei diritti universali del lavoro innanzitutto, cassetta degli attrezzi per affrontare con gli strumenti adeguati le sfide future. Le mobilitazioni in corso per rinnovare i contratti nazionali e per cambiare la legge Fornero sulle pensioni. La lotta contro il caporalato, piaga moderna che riguarda

Commenti 6
lun 25 lug 2016, ore 18.17
IL CASO
Domenica a Palazzolo arriva Magdi Allam per parlare di guerra e Islam
Domenica 31 luglio il giornalista Magdi Cristiano Allam sarà a Palazzolo sull'Oglio, nella sede della Lega Nord in via Fusline 34, per presentare il suo ultimo libro dal titolo: “Islam siamo in guerra”. L'appuntamento è per le 21.30, e sarà preceduto da un aperitivo con buffet (dalle 18, 5 euro) e da una cena a base di spiedo e polenta (dalle 19.30, costo 20 euro, per prenotazioni: 347.2896185). Nell'occasione, oltre ad Allam, interverranno il deputato camuno Davide Caparini, il consigliere regionale Fabio Rolfi e il senatore Nunziante Consiglio. Tra il pubblico, inoltre, non mancheranno gli uomini della scorta, che da anni seguono il giornalista: obiettivo sensibile degli estremisti in Italia.

Commenti 2
lun 25 lug 2016, ore 15.40
IL CASO
Rovato codannato per discriminazione, il sindaco rilancia: italiani penalizzati
Continuano le polemiche dopo la condanna subita dal Comune di Rovato, colpevole di aver aumentato a dismisura (oltre il 600 per cento) il contributo chiesto agli stranieri per il certificato di idoneità alloggiativa. Nelle dichiarazioni riportate da il Giornale e rilanciate dal sito più visitato di Rovato, il sindaco Tiziano Alessandro Belotti e il suo vice Pierluigi Toscani “stigmatizzano l’ideologia del giudice che ha intimato loro di restituire i soldi solo ai cittadini stranieri e non agli italiani”. E rilanciano accusando i magistrati di razzismo al contrario. “Questa è una vera discriminazione verso i cittadini italiani – spiegano – ma noi come Comune non faremo distinzioni e restituiremo i soldi anche ai nostri cittadini, perché noi non facciamo discrimin

Commenti 18
dom 24 lug 2016, ore 12.01
IL CASO
Salò, è ancora polemica per la mostra sul culto del Duce
E' ancora polemica a Salò per la mostra “Il culto del Duce”, che negli spazi del MuSa espone 33 busti e raffigurazioni di Benito Mussolini: culture, xilografie, bozzetti, dipinti e incisioni della figura del duce, prodotti della propaganda del regime. Nella mattinata di sabato 23 luglio, militanti della Rete Antifascista, di Medicina Democratica di Brescia e di Rifondazione Comunista Salò, hanno organizzato un’iniziativa di protesta e sensibilizzazione di fronte alla sede del museo, esponendo cartelli, corredati da fotografie emblematiche, per ricordare “le 'imprese' storiche del regime mussoliniano (leggi in difesa della 'razza', guerre coloniali, asservimento all'occupante tedesco) e di denuncia delle nefandezze commesse dallo stato monarchico-fascista”. “Mostre come quella al

Commenti 23
dom 24 lug 2016, ore 11.48
IL CASO
Unioni civili, tra sì, no e... vedremo. Il dibattito infiamma la politica bresciana
La questione delle unioni civili tra coppie dello stesso sesso infiamma il dibattito anche a Brescia. A sollevare il caso un articolo del Corriere della Sera in cui si sottolinea che in città le richieste depositate sono già 15 e si evidenzia il parere dell'assessore Federico Manzoni, che spiega “se il decreto attuativo (previsto per Ferragosto, ndr) non lo prevedrà espressamente, dovranno accontentarsi di un semplice ufficio”, dunque - allo stato delle cose - niente Santa Giulia e niente Castello. E nemmeno la fascia tricolore. Parole che hanno suscitato diverse polemiche da pare dell'Arcigay e della sinistra, anche tra i consiglieri di maggioranza del consiglio comunale (Francesca Parmigiani di Sel i castellettiani Mafalda Gritti e Fabrizio Benzoni). Ma lo stesso Manzoni, avvocato, su Facebook c

Commenti 9
dom 24 lug 2016, ore 10.36
MILANO-BRESCIA
Recupero fauna selvatica, Rolfi (Lega): spetta alle Province
In merito alle recenti polemiche mediatiche sul recupero degli animali selvatici feriti interviene il consigliere regionale leghista Fabio Rolfi, che spiega: "Sono confermate, in capo alle Province, le competenze riguardanti vigilanza e recupero della fauna selvatica", in quanto dotate di strutture e personale preparato a fronteggiare ogni specifica situazione. Per assicurare la continuità delle operazioni di recupero, detenzione temporanea e successiva liberazione della fauna selvatica ferita Regione Lombardia ha recentemente stanziato 123.000 euro". "In ogni caso, prima della pausa estiva", conclude Rolfi, "la Giunta delibererà un documento che faccia chiarezza una volta per tutte sulle rispettive competenze e che uniformi le procedure di recupero della fauna selvatica in tutte le Pro

Commenti 4
sab 23 lug 2016, ore 12.32
IL CASO
Brescia, aumentano i tumori. I 5 Stelle: via Scarcella e i vertici dell'Ats
Secondo il Servizio epidemiologico di ATS (ex ASL), a Brescia cresce l’incidenza di nuovi tumori. Tra le cause vengono citate solo il fumo, l’alcol e l’obesità. riscontrabili anche grazie agli screening, ma in proporzione diminuisce la mortalità.   Alberti: “Ancora una volta l’ASL Brescia ed in primis il suo direttore Scarcella, continuano con questo Negazionismo, anche davanti all’evidenza. Ormai da anni è certificato da studi scientifici (come il rapporto “Sentieri” dell’Istituto Superiore di Sanità) quanto a Brescia ci si ammali di tumore più che nel resto d’Italia e quanto sia evidente la correlazione diretta tra l’aumento delle neoplasie e i veleni dell’industria chimica, i Pcb e le diossine, che hanno devastato i

Commenti 2
sab 23 lug 2016, ore 12.07
L'APPUNTAMENTO
Lunedì il sindaco di Brescia racconta la sua città alla festa del Pd
Lunedì 25 luglio, alle 20, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono sarà ospite della Festa Democratica Provinciale a Valverde (via del Marmo, Botticino Mattina). Il tema dell’incontro, “La città si racconta”, sarà affrontato in un’intervista con il giornalista Mauro Zappa (Bresciaoggi). Un’occasione per approfondire, insieme con il primo cittadino, i mutamenti che hanno interessato Brescia negli ultimi anni e le sfide che la città è chiamata ad affrontare. La cittadinanza è invitata partecipare.

Commenti 6
sab 23 lug 2016, ore 11.50
MILANO-BRESCIA
Rolfi (Lega Nord) e Cavalli (Forza Italia): risorse per il Ctb nel Bilancio regionale
“In sede di assestamento di bilancio, che verrà votato dall’Aula del Pirellone la prossima settimana, chiederemo l’assegnazione di ulteriori risorse per il Centro Teatrale Bresciano.” Così Fabio Rolfi, Presidente della Commissione Sanità e Alberto Cavalli, Presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale lombardo, firmatari di un emendamento al Bilancio per lo stanziamento di 40.000 euro al CTB. “Il CTB – spiegano Rolfi e Cavalli – rappresenta un’eccellenza bresciana nel panorama culturale lombardo e nazionale; riteniamo quindi doveroso, nonostante il periodo di ristrettezze economiche dovute ai tagli del Governo centrale, che la Regione faccia la sua parte per sostenere e promuovere questa realtà.” “La lunga storia artistica d

Commenti 4
ven 22 lug 2016, ore 14.06
LA POLEMICA
Rolfi, controreplica a Mottinelli: usi i soldi delle multe per sistemare le strade
“È importante  ricordare al Presidente Mottinelli, ma soprattutto a chi legge, qualche cifra. Le strade gestite dalla Provincia detengono infatti un record italiano: quello di 12 autovelox , cui si somma addirittura un tutor.” Così il Presidente della Commissione Sanità del Pirellone, Fabio Rolfi in risposta alle dichiarazioni del Presidente Mottinelli. “Nell’anno 2015 – prosegue Rolfi – sono state fatte 317.000 infrazioni, che hanno generato la cifra monstre di 31 milioni euro, di cui circa 20 effettivamente incassati dall’ente presieduto da Mottinelli. Nei soli primi sei mesi del 2016, grazie ai verbali, i portafogli degli abitanti del nostro territorio sono stati alleggeriti per 16 milioni di euro.” “Detto ciò, oltre a piangere miseria

Commenti 3
gio 21 lug 2016, ore 16.07
DAL BROLETTO
I presidenti di Provincia si incontrano per dare voce alla Lombardia Orientale
Si è svolto a Cremona un incontro tra i Comuni e le Province di Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona, per definire una strategia comune per lo sviluppo in forma associata della Lombardia Orientale. Erano presenti il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, il vice Presidente della Provincia di Cremona, Davide Viola, il sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, quello di Brescia, Emilio Del Bono, Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, Mattia Palazzi, sindaco di Mantova, i rappresentanti delle Province di Mantova per Alessandro Pastacci e di Bergamo per Matteo Rossi e i rappresentanti delle associazioni di categoria del mondo agricolo locale. “Interpretando con convinzione la scommessa di riforma della legge 56/14 – ha sottolineato il Presidente Mottinelli, che ha sollecitato l’incontro d&rs

Commenti 6
gio 21 lug 2016, ore 14.28
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
11:42 @10.39
29 lug - Vai alla news »
L'origine dei contrasti tra sunniti e sciiti è di tipo politico ed è legata alla successione di Maometto, in quanto gli sciiti non riconosco
10:39 @giusto 7,24
29 lug - Vai alla news »
peccato che non sia così , infatti si accoppano tra loro stessi , le due correnti diverse tra sciiti e sunniti è una guerra di religione ! P
10:29 @ 10.08
29 lug - Vai alla news »
Ovviamente, inevitabile, arriva l'insulto. Meno male che ha passato e chiuso. Per gli altri lettori: chissà come avranno fatto i neri del Su
10:24 carriera
29 lug - Vai alla news »
Le solite iniziative velleitarie che servono solo a farsi pubblicità. Con questo Papa che ha in testa solo i migranti, Don Fabio diventerà
10:08 IL CONTO
29 lug - Vai alla news »
A 17.17 e 23.07 - Non ho alcuna intenzione di abbassarmi a questi livelli, fatti di colossali menzogne attribuendomi cio' che non ho mai det
10:02 klero
29 lug - Vai alla news »
Xgiusto. Non esistono guerre di religione, ma sono solo gli interessi economici a muovere tutto perche' le due religioni in questione (crist
09:06 Solo
29 lug - Vai alla news »
6 anni solo? Devono fare una strage prima di venire puniti seriamente? in carcere in Italia stanno bene, li espellerei in qualche paese in
08:53 buona testata
29 lug - Vai alla news »
le due testate storiche , da una parte bresciaoggi molto più concreta agli interessi della gente e senza troppi peli sulla lingua nel sottol
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Regione Lombardia - Banche dati
- Regione Lombardia - Istituzione
- Calcio Bresciano
- Lo shop dell'Albero della vita
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...