Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 24 Agosto 2016 - Ore 08:36


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
PAUSA
Cari lettori, BsNews.it torna il 25 agosto con tante novità
Cari lettori, BsNews.it - dopo nove anni - si prende per la prima volta qualche giorno di vacanza nel mese di agosto. Il sito e i nostri canali social non verranno dunque aggiornati con nuove notizie fino al 25 agosto (salvo eventi eccezionali), anche se rimarrà attiva la moderazione dei commenti. Per i nostri lettori più affezionati l'appuntamento con la cronaca e le opinioni di BsNews.it è tra pochi giorni, quando inizierà una nuova stagione per il sito. Stiamo lavorando anche in queste "vacanze" estive per darvi un portale sempre più chiaro, trasparente, libero e autorevole. Nelle prossime settimane vedrete i frutti del nostro lavoro. Speriamo di non deludervi. Ma una cosa possiamo promettervela: rimarremo liberi, e gratis.

Commenti 6
sab 13 ago 2016, ore 12.56
ECONOMIA
Fiera, c'è il business plan: il ritorno all'utile è previsto per il 2018
Un piano c'è e parla di pareggio di bilancio a partire dal 2019. Pro Brixia ha messo nero su bianco il business plan per la riapertura della fiera di via Caprera. I conti del 2015 – riportati dal Corsera - dicono 132 giornate, 44 clienti e 225mila euro di fatturato. Nei primi sei mesi del 2016 i ricavi del padiglione erano fermi a 28.500, con una stima di 265mila entro fine anno. Mentre i costi stimati sono: 118 mila euro per la gestione; 185 mila per la struttura; 142 mila per 9 eventi e 372 mila come affitto iniziato lo scorso 15 luglio. Un saldo negativo è di 577 mila euro. Per il 2017 la previsione è invece di eventi per 980mila euro, a cui si sommano servizi per 163mila, sponsorizzazioni per 300mila e 100mila da parcheggi e bar-ristorante. Totale 1,54 milioni con costi per 1,8 (di cui 670mila di

Commenti 3
ven 12 ago 2016, ore 16.15
INFRASTRUTTURE
Autostrada della Valtrompia: il governo sblocca i fondi. Mottinelli: si parte
Il raccordo autostradale della Valtrompia, che dal casello di Ospitaletto raggiunge i Comuni di Concesio e Sarezzo, è un'opera strategica per l'intero territorio bresciano. Un'infrastruttura per cui il presidente del Broletto Pier Luigi Mottinelli ha lavorato sin da subito, incontrando a Roma sia il sottosegretario Luca Lotti, sia il Ministro Graziano Delrio, affermando pubblicamente la necessità di sbloccare i fondi per la realizzazione dell'opera.E dopo le rassicurazioni arrivate dal Governo, rispetto alla  compatibilità delle normative europee sul prolungamento della concessione, l’autostrada della Valle Trompia è ora confermata tra gli interventi previsti nel Piano Finanziario della concessionaria Società Autostradale BS-PD, Serenissima  «Si tratta di un lotto funziona

Commenti 21
gio 11 ago 2016, ore 17.30
 
Fiera, è arrivato il momento di unire le forze
Sandro Belli di Sandro Belli - Fiera si, fiera no. Per anni il dibattito è proseguito, poi l'oblio. Pochi, fra i quali Bresciacittagrande ( per questo a volte sbeffeggiata) hanno continuato insistentemente a sostenere che una città operosa, artigianale e industriale come Brescia avesse bisogno di un punto espositivo idoneo, per mostrare la propria produzione e la propria creatività, per incontrare e confrontarsi con clientela di vario tipo, per svolgere un marketing serio, sul pezzo.Per dar senso e forza ad un grande progetto di rilancio dell'intero comparto, si proponeva di considerare il palazzetto EIB e la Fiera come un tutt'uno. Si chiedeva,in altre parole, di pensare, attrezzare, organizzare e in seguito gestire le due realtà in modo sinergico, sotto un'unica regia. Si chiedeva,inoltre, di preoccuparsi delle adiacenze, dei parcheggi e dei servizi limitrofi; di non dimenticare la raggiungibilita' da strade, autostrade, stazione ecc.Tutto ciò non solo
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














IL CASO
Cattivi odori tra città, Borgosatollo e Castenedolo: individuata l'azienda responsabile
È un’azienda di Buffalora la probabile responsabile dei cattivi odori che, nei mesi scorsi, numerosi cittadini dei Comuni di Brescia, Borgosatollo e Castenedolo hanno segnalato al numero verde di emergenza di Arpa. Questa impresa, che si è resa disponibile ad apportare alcune migliorie di natura tecnica e impiantistica, è stata invitata al “Tavolo tecnico per le esalazioni odorigene”, istituito nello scorso mese di aprile dall’amministrazione comunale di Brescia in collaborazione con gli enti interessati per trovare una soluzione. Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016 alcuni cittadini del Comune di Borgosatollo hanno segnalato ad Arpa la presenza di forti odori. Nello scorso mese di marzo, alcuni residenti dei quartieri di Buffalora e San Polo Vecchio e del Comune di Castenedo

Commenti 1
gio 11 ago 2016, ore 16.14
ECONOMIA
Imprese a misura di bambino, a Brescia sono 296
Sono 2.361 le imprese legate alla produzione di beni e servizi per la prima infanzia attive in Lombardia al primo trimestre 2016, il 16,7% del totale italiano (14.170 imprese) e danno lavoro a oltre 20 mila addetti. Sono soprattutto servizi di asili nidi e assistenza ai minori (888 sedi d’impresa), scuole d’infanzia (769) e commercio di confezioni per bambini e neonati (688). Milano con 693 attività è la prima provincia lombarda con il 29,4% del totale regionale, ed è terza in Italia (14mila imprese e 83 mila addetti), dopo Roma (1.108) e Napoli (1.004) per numero di imprese, ma sale al secondo posto dopo Roma per numero di occupati (6.860). Tra le lombarde bene anche Brescia con 296 imprese, Bergamo con 260, Varese con 259 e Monza e Brianza con 225. Emerge da un’elaborazione della Camera di

Commenti
gio 11 ago 2016, ore 10.58
VALCAMONICA
Il Broletto lancia un appello: non si chiuda il punto Enel di Breno
Il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, raccogliendo le istanze che giungono dalla Valle Camonica, interviene in merito alla situazione del servizio elettrico camuno, manifestando la propria preoccupazione rispetto allo svuotamento e la chiusura di strutture Enel importanti per gli utenti. “La recente decisione di chiudere a breve il punto Enel di Breno – ha dichiarato il Presidente Mottinelli - che serve tutta la Valle Camonica, rende ancora più difficile questa situazione già critica, non solo per l’impoverimento occupazionale e professionale, ma anche per l’impatto negativo su tutta l’utenza. Per questo ho contattato i responsabili di ENEL, proponendo loro un incontro con l’obiettivo di trovare una soluzione che non penalizzi in modo tanto pesante gli

Commenti
mer 10 ago 2016, ore 14.26
TECH
La boa bresciana che produce energia senza emissioni cerca soci
L’obiettivo è quello di coinvolgere soci per un valore di 720mila euro, il 10 per cento del capitale della società. Con questa ambizione, giovedì 11 agosto dalle ore 11:08 si presenterà agli investitori Triton: il rivoluzionario sistema per la produzione di energia elettrica da moto ondoso inventato da Giuseppe Raoul Piccinini da Gottolengo (nella Bassa bresciana) che promette livelli di produttività più alti di tutti gli altri sistemi esistenti e zero emissioni di CO2. Triton si basa su un meccanismo in apparenza molto semplice: una boa galleggiante di dimensioni variabili, collegata a una parte meccanica che produce energia sfruttando le oscillazioni delle onde. Un sistema brevettato in 28 paesi del mondo (in Italia dal 2009) e prototipato nel 2011 dall’università cor

Commenti 2
mar 09 ago 2016, ore 15.02
L'APPELLO
Canone Rai, la Provincia di Brescia: parte dei fondi vanno usati per migliorare la copertura
Il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, nonché Presidente della Commissione Montagna Nazionale ANCI, interviene in merito al tema del canone RAI, la cui fatturazione, da quest’anno, è accorpata a quella dell’utenza elettrica. La Provincia di Brescia sta infatti ricevendo numerose segnalazioni di Sindaci che registrano troppi, inaccettabili, disservizi nella ricezione dei canali televisivi. "E’ fondamentale che il gettito maggiore ottenuto con l'inserimento dell'imposta per il possesso della tv nella bolletta elettrica sia destinato al potenziamento del segnale nelle zone montane, un obiettivo necessario per un Paese moderno, con un servizio televisivo pubblico capace di raggiungere tutti i territori, tutti i cittadini – ha sottolineato il Presidente Mottinel

Commenti
lun 08 ago 2016, ore 15.36
I DATI
Brescia è una grande esportatrice... di pesce
Mercato del pesce conservato e lavorato: dalla Lombardia parte il 41% dell’export italiano per un valore che nei primi tre mesi del 2016 supera i 40 milioni di euro, +22,7% rispetto allo stesso periodo del 2015. Il pesce lavorato e conservato parte soprattutto da Como (84,8% del totale regionale). Seguono Brescia (4,8%), Milano (2,1%), Cremona (1,3%) e Lodi (1,2%). Nel 2016 i principali Paesi di destinazione sono Grecia e Arabia Saudita: entrambe rappresentano un decimo del totale verso il mondo ma è l’Arabia Saudita a spiccare per la crescita più consistente, +76%. Terza la Germania (era al primo posto lo scorso anno). E sono 1.505 le imprese ittiche, tra produzione e commercio di pesce fresco e conservato, attive in Lombardia nel 2016, una su venti in Italia, +5,1% in un anno. Sono soprattutto commerci

Commenti
lun 08 ago 2016, ore 11.38
IL CASO
Danni all'agricoltura, Enpa a Coldiretti: vietare gli allevamenti di cinghiali
Recentemente gli organi di informazione hanno dato spazio alla denuncia di Coldiretti che parla di “diciassette milioni di danni” provocati dagli animali selvatici. Con una nota gli animalisti di Enpa Brescia rispondono all'associazione degli agricoltori invitandola a “a farsi portavoce di ciò che da anni Enpa sostiene, e cioè vietare l'allevamento di cinghiali, le reimmissioni nelle aziende faunistico-venatorie, dalle quali gli animali tendono a fuggire, e la vendita degli stessi cinghiali”. “Occorre altresì inasprire controlli e sanzioni contro i fenomeni illegali come quelli legati al mercato nero della carne”, incalzano gli animalisti, “per Enpa Brescia gli agricoltori hanno diritto ai risarcimenti ma, anche per evitare possibili illeciti, solo nel caso in cui que

Commenti
dom 07 ago 2016, ore 10.58
UTILITY
Vivenzi alla presidenza di Lgh, ecco il comunicato ufficiale
Di seguito il comunicato ufficiale della nomina di Antonio Vivenzi a presidente di Lgh, di cui BsNews ha dato conto in diretta, mentre il Cda di indicazione era ancora in corso.ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO A seguito della partnership raggiunta tra A2A e Linea Group Holding, l’Assemblea dei Soci ha eletto il nuovo Consiglio d’Amministrazione di LGH. Il nuovo Presidente è Antonio Vivenzi, già sindaco di Paderno Franciacorta, figura di spicco nel panorama politico lombardo e consigliere politico della Presidenza del Consiglio dei Ministri presso il sottosegretario per le Politiche e gli Affari Esteri. “Ringrazio i Soci di Lgh per la fiducia che ci hanno accordato. ll nostro compito - ha dichiarato Vivenzi- sarà quello di dare corpo ad un progetto capace da un lato di cogliere significati

Commenti
sab 06 ago 2016, ore 10.51
ILLUMINAZIONE
A2A mette i led sulle strade, lavori in corso su tangenziale Ovest e Sud
A2A comunica con una nota che per lavori relativi alla sostituzione degli apparecchi illuminanti con posa di nuovi apparecchi a LED e alla verniciatura dei sostegni in acciaio (colore blu Brescia): domenica 7 agosto dalle 7:00 alle 18:00 sarà chiusa al traffico la corsia di sorpasso della Tangenziale Ovest nel tratto compreso tra il semaforo di via Crotte e il tunnel EIB in direzione sud; lunedì 8 agosto dalle 9:00 alle 17:00 sarà chiusa al traffico la corsia di sorpasso della Tangenziale Montelungo nel tratto compreso tra la rotatoria di via Risorgimento e la rotatoria di via Triumplina in direzione nord; martedì 9 agosto dalle 9:00 alle 17:00 sarà chiusa al traffico la corsia di sorpasso della Tangenziale Montelungo nel tratto compreso tra la rotatoria di via Triumplina e la rotatoria di via R

Commenti
sab 06 ago 2016, ore 10.26
ECONOMIA
Cna: domenica è festa, è il primo giorno senza tasse per le imprese
 Le piccole e medie imprese artigiane di Brescia e provincia hanno cerchiato di rosso domenica 7 agosto sul calendario: è il giorno in cui si liberano dalle tasse, in cui smettono di produrre per pagare per il fisco e cominciano a farlo per loro stesse e per le famiglie cui danno sostentamento. Alle imprese bresciane va peggio che a quelle lombarde, dove in media il “Tax free day” è il 5 agosto, ma meglio di quelle italiane, che lavoreranno per il fisco fino al 10 agosto di media. Nel 2015 il “Tax free day” era stato il 9 agosto; nel 2014 addirittura il 17 agosto. Lo dice il “Rapporto 2016 - Comune che vai fisco che trovi” dell’Osservatorio permanente Cna sulla tassazione, curato dal Centro Studi Cna e dal Dipartimento politiche fiscali. Fisco record negli ultimi anni

Commenti
sab 06 ago 2016, ore 09.46
BANCA
Ubi, nella semestrale perdite per 787 milioni di euro
Il dato era noto dallo scorso 27 giugno, ma certo salta all'occhio più di tutti i dati di inizio comunicato stampa, in cui si parla di crescita. Ubi Banca ha inserito nel bilancio di metà anno il 95 per cento dei costi per realizzare il nuovo piano industriale con la creazione di Banca Unica, con il risultato di una perdita da 787 milioni di euro. COMUNICATO STAMPA INTEGRALE Inizia con il giusto passo l’implementazione del Piano Industriale - Crescono gli impieghi in bonis1 a 74,6 miliardi (+1,1% vs marzo 2016 e +1,3% vs dicembre 2015), nonostante la progressiva diminuzione del portafoglio in run off - Si rafforza il sostegno ai clienti privati e alle imprese del territorio: - nuove erogazioni di finanziamenti a medio/lungo termine per Euro 6,6 miliardi - di cui 4,9 miliardi alle imp

Commenti
sab 06 ago 2016, ore 09.37
LA NOTA
Differenziata, la Cgil chiede maggiori garanzie per i lavoratori delle cooperative
“Raccolta differenziata del vetro: a quando il nuovo bando che garantisce migliori condizioni per i lavoratori e le lavoratrici?”. E' questo il titolo della nota congiunta pubblicata da Brescia2.it e inviata da Oriella Savoldi (segreteria Camera del Lavoro di Brescia) e Marco Drera (segretario Fp Cgil Brescia), in cui si chiede al più presto un bando che preveda l'applicazione del contratto Federambiente per i lavoratori delle cooperative impegnati nella raccolta. DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE Il nuovo sistema di raccolta porta a porta deciso e avviato dall'attuale Amministrazione sta dando primi risultati significativi ed è auspicabile che, una volta perfezionato ed esteso a tutta la città, il sistema stesso possa portare la raccolta differenziata a percentuali finalmente in linea c

Commenti
ven 05 ago 2016, ore 12.00
ECONOMIA
Lgh-A2A, trovato anche il nuovo accordo fra i soci
In data odierna A2A, AEM Cremona, ASM Pavia, ASTEM Lodi, Cogeme e SCS Crema hanno perfezionato l’operazione di partnership industriale prevista dal contratto sottoscritto il 4 marzo 2016, mediante l’acquisto, da parte di A2A, di una quota pari al 51% del capitale sociale di LGH. L’accordo è stato perfezionato a valle dell’avverarsi di tutte le condizioni sospensive, tra cui, in particolare, l’autorizzazione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in data 28 luglio 2016 subordinatamente al rispetto di alcuni impegni e misure correttive, di cui si è data comunicazione con il comunicato stampa del 29 luglio u.s. e della sottoscrizione ed asseverazione del piano di risanamento di AEM Cremona predisposto ai sensi dell’articolo 67, comma 3, lettera d) della Legge

Commenti
gio 04 ago 2016, ore 19.11
LA NOMINA
Linea Group, il nuovo presidente è Antonio Vivenzi
Antonio Vivenzi è nuovo il presidente di Lgh. A indicarlo è stato pochi minuti fa - la decisione è stata presa ma non ancora verbalizzata - il consiglio di amministrazione della maxiutility lombarda in corso di acquisizione da parte di A2A, dopo che poche ore prima si erano riuniti i vertici di Cogeme. Vivenzi l'ha spuntata a sorpresa (il suo nome era uscito soltanto nelle scorse ore), superando le fortissime resistenze di Rovato e Cazzago, storici azionisti di Cogeme che gli imputavano la regia del blitz che aveva portato al ribaltone nell'utility rovatese. Una mossa che si giustifica anche con il consenso “politico” degli altri soci di Lgh (Cremona, Crema, Pavia e Lodi) verso l'esponente del Pd e con il rischio che un eventuale ostinazione del fronte franciacortino (più duro Cazzago,

Commenti 11
gio 04 ago 2016, ore 18.35
RAPPORTO CISL
Metalmeccanici, 81 le aziende in crisi nella provincia di Brescia
Ben 81 aziende in crisi e circa 3.500 lavoratori coinvolti su un totale di 3.931 occupati nelle stesse, è questo il triste bilancio del settore metalmeccanico bresciano secondo il 41esimo rapporto Fim-Cisl, diffuso nei giorni scorsi. Da gennaio a giugno sono ben 2.594 i lavoratori bresciani coinvolti nella cassa integrazione ordinari, mentre 878 quelli hanno ricevuto la “straordinaria” e 30 sono stati inseriti nelle liste di mobilità: anticamera dei licenziamenti. Sette (607 lavoratori), inoltre, le aziende che hanno deciso di sottoscrivere i contratti di solidarietà. Da aprile ad oggi, con il nuovo sistema di dimissioni on line, sono ben 400 i lavoratori del settore che si sono rivolti agli uffici della Fim Cisl per la pratica di dimissioni.

Commenti
gio 04 ago 2016, ore 11.47
BRESCIA-BRASILE
Olimpiadi di Rio, quasi la metà degli atleti imbraccerà una Beretta
Gardone Val Trompia, 03 luglio 2016 – Conto alla rovescia sempre più breve per i tiratori delle nazionali di tutto il mondo che fra due giorni scenderanno in campo alle Olimpiadi di Rio, mentre per Beretta qualche primato è già stato conquistato: su 129 atleti impegnati nelle diverse specialità, 52 imbracceranno un prodotto progettato e costruito a Gardone Valtrompia. Dei nove italiani in gara in Brasile, sette useranno un’arma Beretta in una disciplina – il tiro – che all’Italia ha dato sempre grandi soddisfazioni ed altrettanti successi, dietro ai quali c’è tecnologia, c’è ricerca, c’è innovazione e c’è lavoro. E soprattutto nulla è lasciato al caso perché, come per altri sport che richiedono l’imp

Commenti
mer 03 ago 2016, ore 16.38
LA CURIOSITA'
Movida, a Brescia 17mila imprese: Leonessa settima in Italia
Sono 120 mila le imprese in Lombardia legate al settore della movida, tra shopping , ristorazione, alberghi, tempo libero, sport, musica, eventi. Una su otto in Italia. In leggera crescita in un anno (+0,6%). Sono oltre 41 mila a Milano, oltre 17 mila a Brescia, 13 mila a Bergamo, circa 9 mila a Varese, 8 mila a Monza, oltre 6 mila a Pavia e Como. Crescono a Milano (+2%), a Monza e a Sondrio (+1%). A Milano in un anno ci sono circa 800 imprese della movida in più. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese al primo trimestre 2016 e 2015. In questa singolare classifica Brescia è seconda in Lombardia e settima in Italia con 17.063 imprese. Milano prima per addetti in Italia con 241 mila su 474 mila in Lombardia e 2,6 milioni in Italia, davanti a Roma con cir

Commenti
mer 03 ago 2016, ore 16.30
DAL PIRELLONE
Cambia lavoro e affitta una malga, la Regione ne mette sul mercato otto
A inizio 2017, Ersaf - Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste - metterà a bando la concessione di otto malghe distribuite sul territorio lombardo. Una è in Valtellina, una in provincia di Bergamo e sei nel bresciano. Per fornire agli operatori interessati il maggior numero di informazioni e consentire i necessari sopralluoghi in tempo utile, l’ente regionale ha pubblicato un avviso esplorativo per manifestazione d’interesse. Chi è interessato può farlo sapere all’ente entro il 9 settembre: in tal modo verrà invitato – quando sarà indetta la gara – a presentare la propria offerta secondo le modalità che il bando prevederà. In dettaglio, le malghe sono: a) Malga Pioda-Cameraccio, Foresta Valmasino, Comune di Valmasino (

Commenti
mer 03 ago 2016, ore 16.08
ECONOMIA
Lgh, per i vertici avanza il nome di Vivenzi. Ma i soci storici di Cogeme resistono
Si avvicina il momento della verità per la nuova Lgh, la maximunicipalizzata lombarda di cui Cogeme è primo azionista con circa il 30 per cento delle azioni. La società, come noto, è oggetto di un'operazione d'acquisto da parte di A2A che – alle condizioni poste dal garante - dovrebbe concludersi entro il 30 settembre. A quel punto la nuova proprietà procederà al rinnovo dei vertici e per la presidenza, ad oggi, l'ipotesi è quella di una corsa a due.Da una parte - come riferito dal Corsera - c'è Antonio Vivenzi, renziano di ferro e grande sponsor dell'operazione di A2A, che sarebbe gradito soci non bresciani di Lgh. Ma a quel punto l'ex sindaco di Paderno Franciacorta dovrebbe rinunciare all'ipotesi di un seggio in parlamento e comunque sul suo nome il no sarebbe nett

Commenti 7
mer 03 ago 2016, ore 11.42
GUARDIA DI FINANZA
Maxievasione da 10 milioni di euro: nei guai un imprenditore della Valcamonica
Dieci milioni di euro evasi, due milioni di Iva “risparmiata”. E' questo il bilancio dell'ultima operazione della Guarda di Finanza di Pisogne, che ha fatto visita a un'azienda camuna attiva nel settore della meccanica. L'impresa, secondo un copione ormai noto, emetteva fatture di spesa per acquisti mai effettuati. O meglio: dal 2012 i finti esborsi venivano giustificati con fatture di aziende chiuse o non compatibili con il settore di lavoro dell'impresa, realtà ovviamente ignare dell'accaduto. Lungo il lavoro di vaglio dei documenti e dei conti degli uomini delle Fiamme Gialle. L'amministratore della società è un 40enne di origini bergamasche: l'uomo era già stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per dichiarazioni fraudolente tra il 2012 e il 2015.  

Commenti 15
mer 03 ago 2016, ore 11.23
IL CASO
Fatture false, la Finanza sequestra beni per 13,5 milioni a due imprese bresciane
Ben 13 milioni e mezzo tra denaro, azioni e immobili. A tanto ammonta il sequestro disposto dalla Guardia di Finanza di Brescia ai danni di due imprese della Leonessa, attualmente fallite. Secondo l'accusa le imprese – entrambe con sede a Orzinuovi - avrebbero emesso fatture false per ben 150 milioni di euro. Le aziende avevano ottenuto importanti appalti anche per la ricostruzione delle aree terremotate d'Abruzzo, e secondo le forze dell'ordine uno dei metodi che mettevano in atto per aggiudicarsi le gare era proprio quello di fare offerte particolarmente competitive grazie al fatto che evadevano le imposte. L'operazione fa è stata denominata Teorema dalle Fiamme Gialle: nella prima fase dell'inchiesta gli arresti erano stati ben 18.

Commenti 2
mar 02 ago 2016, ore 16.56
MILANO-BRESCIA
Parolini: titolari Carta plus sui Freccia rossa anche nel 2017
Accesso ai treni Freccia Rossa con Carta Plus Lombardia per tutto il 2017, senza nessun aumento tariffario. È questo l’obiettivo a cui sta puntando l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini, che attraverso una nota diffusa stamane ha annunciato l’intenzione di “continuare a lavorare con il collega titolare dei Trasporti, Alessandro Sorte, per risolvere le criticità generate dalla graduale sostituzione dei Freccia Bianca sulla linea Brescia – Milano”. L’assessore Parolini (NCD- Lombardia Popolare), che si era reso protagonista nelle scorse settimane della campagna #sbiancalafreccia e di altre iniziative insieme ai pendolari bresciani che hanno portato alla decisione da parte di Trenitalia di garantire ai titolari degli abbonamenti regionali di sa

Commenti
mar 02 ago 2016, ore 16.15
CDC
Imprese agricole, dalla Camera di commercio 50mila euro di contributi
La Camera di Commercio di Brescia ha stanziato un fondo di € 50.000 destinato alle imprese agricole operanti nel settore dell'allevamento di bovini, bufale, ovini e caprini da latte, per l'acquisto di nuove vasche da latte. Il bando di concorso avrà durata dal 18 luglio al 31 dicembre 2016. Il contributo coprirà il 50% della spesa al netto di IVA, fino ad un massimo di € 5.000 per ogni impresa, con una spesa minima di € 2.000. L'assegnazione dei contributi avverrà secondo il criterio della priorità cronologica di presentazione delle domande on line. Per visionare il regolamento ed i moduli collegarsi al sito www.bs.camcom.it alla pagina Contributi alle imprese/Bandi di contributo camerali/Settore Agricoltura. Per informazioni contattare l’Ufficio Promozione del Territorio: tel. 030

Commenti
mar 02 ago 2016, ore 12.06
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
06:22 ASSURDO
24 ago - Vai alla news »
Il vicino di ombrellone di mio nipote era un italo-tedesco che si meravigliava molto di come in Italia non si parli dell'indignazione dei te
20:55 considerazione
23 ago - Vai alla news »
Questi signori che riportano dati istat non hanno ancora capito che il business e la ricchezza di oggi non e' piu' il petrolio o le risorse
20:43 Redazione BsNew
23 ago - Vai alla news »
Grazie ad alternativo90 per il paragone, ti offriremo una Ceres...
20:26 @@18.34
23 ago - Vai alla news »
Appunto quello che ho detto. E gli immigrati, disposti a tutto, non fanno altro che diminuire le tutele e le paghe, anche le nostre. Con que
20:00 @19.06
23 ago - Vai alla news »
Eccolo il vero qualunquismo. Il qualunquismo della generalizzazione: EN TANT AL SAC. Si stava parlando d'altro, non di delinquenti.
19:52 @18.34
23 ago - Vai alla news »
I dati che ho riportato sono dati ufficiali ISTAT, cioe' l'Istituto nazionale di statistica, non sono mie opinioni, a meno che tu ritenga ch
19:15 @@18.34
23 ago - Vai alla news »
E' il contrario: l'emigrazione di oggi, non quella del nostro passato, e' attratta dove pensano che ci sia ricchezza. E' molto diverso il co
19:06 a 14.58
23 ago - Vai alla news »
E i lavavetri, i vu' cumprà, i posteggiatori abusivi, gli spacciatori di droga, la prostituzione, in che categoria li mettiamo??? anche que
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...