Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 30 Settembre 2016 - Ore 17:07


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
SPORT
Domenica a Lonato i campionati regionali di tiro con l'arco
Domenica 130 arcieri arriveranno nel Bresciano da tutta la Lombardia per il campionato regionale 3D (tiro alla sagoma). Un appuntamento che sarà ospitato dal Parco Vezzola, adiacente alla cava Campagnoli di via Lavagnone, nel margine orientale del Comune di Lonato del Garda. La competizione, aperta al pubblico e gratuita, inizierà alle 9.30 e continuerà fino alle 17. Da mattina a sera, dunque, il Parco Vezzola diventerà suggestiva cornice per un evento che vedrà gareggiare longbow (l’arco di legno di Robin Hood) e compound (gli ipertecnologici archi provvisti di carrucole, mirini, stabilizzazioni e sganci meccanici) sulle 24 piazzole tracciate dagli Arcieri Pro Desenzano. La gara è un appuntamento fisso del calendario Fitardo grazie al generoso supporto di Vezzola SpA che mette a di

Commenti
ven 23 set 2016, ore 17.46
CELEBRITIES
Jerry Calà torna sul lago di Garda per una serata in suo onore al Sestino
In attesa che esca il suo nuovo film "Odissea nell'ospizio" con gli amici di sempre Umberto Smaila, Franco Oppini e Nini Salerno, Jerry Calà torna sul lago di Garda per una serata in suo onore al Sestino Beach. La data è venerdì 23 settembre con cena più spettacolo a seguire. COMUNICATO STAMPA COMPLETO  Libidine, doppia libidine. Con vista lago di Garda: attore, cabarettista, scrittore, regista. Jerry Calà torna protagonista della movida gardesana con una serata tutta sua: venerdì 23 settembre al Sestino Beach di Desenzano del Garda (Via Agello 41) va in scena “A cena con Jerry Calà”, occasione unica per passare una lunga serata in compagnia del mitico Jerry. Cena dalle 21, su prenotazione: per info +39 329 2472452. A seguire, dalle 23, lo show sca

Commenti
mer 21 set 2016, ore 10.12
NERA
Scomparso da giorni, 67enne milanese trovato morto nel suo camper a Desenzano
Triste scoperta, nelle scorse ore, in un'area di sosta nelle vicinanze del parcheggio del supermercato Italmark di Desenzano. Un uomo di 67 anni, infatti, è stato trovato morto nel suo camper dai familiari, che da giorni cercavano inutilmente di mettersi in contatto con lui. Secondo i primi rilievi del medico, il 67enne, frequentatore abituale del Garda, potrebbe essere stato colto da un malore. Quando i familiari sono arrivati al suo camper era ormai troppo tardi per salvarlo.

Commenti
sab 17 set 2016, ore 08.02
 
Renzi e il referendum costituzionale, il mio sì è critico
BRAGAGLIO di Claudio Bragaglio - Aderendo, nel gennaio 2016, al “ Comitato del Sì al Referendum”, promosso dal PD di S.Polo, mi erano ben chiare le implicazioni. Un “Sì critico”, il mio, non per dubbi, ma per motivazioni distanti da pregiudizi. Al punto da confermare il mio Sì “nonostante” gli argomenti di alcuni suoi sostenitori. Renzi e Boschi inclusi. Penso ad alcune loro improvvide posizioni. Che – anche per “moral suasion” di Napolitano e Mattarella - hanno registrato una virata quanto mai opportuna. Con l’ammissione di errori ed un cambio di direzione, per non porre a rischio l’esito referendario, prima immaginato invece come una marcia trionfale. Un “Sì critico”, accolto da opposte ed acide ironie. Per gli uni, un errore nella battaglia campale che traccia il solco al di qua ed al di là del renzismo. Per gli altri, il tentativo di bagnar le polveri delle cannonate co
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














SICUREZZA
Desenzano, borseggiavano i turisti al ristorante. Due rumeni presi dalla Polizia
Fine settimana intenso per il commissariato di Polizia di Desenzano guidato da Bruno Pagani. Le persone identificate sono state 129, i mezzi controllati 41 e 21 le verifiche su persone sottoposte agli arresti domiciliari. Nell'ambito dei controlli, in particolare, è stato arrestato (e poi condannato dal Tribunale a due mesi) un rumeno di 23 anni con l'accusa di aver rubato vestiti per centinaia di euro all'interno di un centro commerciale. Altri due rumeni sono stati fermati - grazie alla segnalazione di una commessa - mentre erano impegnati a borseggiare i turisti comodamente seduti ai tavoli per la cena. I due si fingevano clienti e si sedevano accanto alle vittime, per poi rubare borse e oggetti di valore. I due, di 28 e 36 anni, sono stati indagati e sottoposti da parte del Questore di Brescia a foglio di via Obbligato

Commenti 1
mar 13 set 2016, ore 14.16
L'EVENTO
Dal 17 settembre al 2 ottobre a Gardaland torna l'Oktoberfest
Dal 17 settembre al 2 ottobre tutti gli Ospiti del Parco Divertimenti n°1 in Italia potranno vivere il divertimento e l’allegria di una delle feste più amate a livello europeo: arriva a Gardaland, a grande richiesta, la seconda edizione di Gardaland Oktoberfest. Grazie ad un evento studiato in tutti i suoi dettagli - la particolare tematizzazione e l’offerta “eno-gastronomica” di qualità, oltre alla ricca varietà di show e attrazioni, saranno proposti quindici giorni di indimenticabile festa per poter vivere tutto il folklore e il fascino della più classica delle tradizioni bavaresi: la musica più ritmata, divertenti spettacoli, le sfilate, i gruppi musicali, i concerti delle bande e, soprattutto, squisiti pasti tipici accompagnati da … fiumi di ottima birra!

Commenti
lun 12 set 2016, ore 12.38
NATURA E CULTURA
Anche Isola del Garda e Vittoriale nel circuito dei Boschi incantati
Da settembre a novembre 2016 va in scena il foliage, il momento in cui i boschi danno spettacolo di sé con la colorazione autunnale delle foglie. Passeggiarci è un incanto. Da qui l'iniziativa ‘I Boschi incantati di Husqvarna’, un itinerario di 33 giardini imperdibili nei mesi autunnali, dove passeggiare tra i colori dei foliage e andare alla scoperta della lunghissima storia di alberi e piante che qui vivono. Nel Bresciano le realtà coinvolte sono due: Isola del Isola del Garda di S. Felice del Benaco e Il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera. In particolare, a Isola del Garda di S. Felice del Benaco (BS) sarà possibile ammirare il foliage di querce, pioppi, platani e cipressi di palude, aperta fino al 16 ottobre con possibilità di visite guidate. Due gli eventi da segnalar

Commenti
sab 10 set 2016, ore 14.25
IL CASO
Baby gang del Freccia Rossa presa in spiaggia mentre si rilassava dopo un colpo
Il Commissariato di Polizia di Desenzano del Garda ha indagato in stato di libertà quattro giovani per il furto ai danni di un tredicenne italiano della città. I quattro sono un 18enne marocchino e altri tre di età compresa tra i 14 e i 16 anni, nati in Senegal, Albania e Marocco e residenti regolarmente da anni a Brescia e provincia. L'episodio è avvenuto al centro commerciale “Freccia Rossa” di Brescia, dove i quattro hanno avvicinato la vittima e - mentre uno distraeva il 13enne - gli hanno rubato occhiali da sole e le casse acustiche per poi recarsi senza problemi in stazione e salire a bordo di un treno diretto a Verona. Ma il 13enne li ha seguiti, avvicinando il capotreno per raccontargli l'accaduto. A quel punto la gang si è data alla fuga, ma un giovane è stato comunq

Commenti 7
gio 01 set 2016, ore 20.15
IL CASO
Minacce al segretario Anpi di Desenzano, Lacquaniti (Pd): intimidazioni inaccettabili
Con una nota il deputato Pd Luigi Lacquaniti esprime “piena solidarietà e vicinanza a Gaetano Agnini, segretario dell’Anpi di Desenzano, vittima nei giorni scorsi, in quanto antifascista, di vili e vergognosi insulti anonimi”. La sua colpa, secondo il deputato sarebbe stata solo quella di “continuare a ricordare e far ricordare quanto accaduto, smontare un’agiografia fascista del Duce ben presente sul lago di Garda, evitare che delitti e dittatura possano ancora ritornare nel nostro Paese”. “Anche di recente”, sottolinea Lacquaniti, “si sono ripetuti atti vandalici messi in atto da gruppi di estrema destra riconducibili a Casapound e Blocco Studentesco, che avevano apposto adesivi provocatori sul monumento in ricordo dei martiri della Resistenza a Desenzano. E ora anche

Commenti 2
sab 27 ago 2016, ore 11.08
CIBO E CULTURA
Nel week end tutto il peperoncino del mondo in mostra a Lonato
Sabato 27 e domenica 28 agosto al Leone Shopping Center di Lonato torna per il quinto anno consecutivo l'appuntamento con la mostra-mercato del peperoncino: questa edizione vede esposte più di 100 varietà differenti provenienti da oltre 20 Paesi diversi fra cui India, Brasile, Messico, Perù, Bolivia, Russia, Thailandia, Vietnam, Malesia e Cina portati sulle rive del Garda dalle sorelle Zaltieri, titolari dell'azienda agricola La Margherita di Gazoldo degli Ippoliti (Mn), certificata dall'Accademia Italiana del peperoncino. Intenditori e amanti del piccante potranno mettersi alla prova con i sapori più intensi grazie al PICA-TEST: una degustazione guidata per sperimentare i diversi gradi di piccantezza degli esemplari in mostra, da quello meno piccante al peperoncino più “hot”. Prima

Commenti
gio 25 ago 2016, ore 12.29
PAUSA
Cari lettori, BsNews.it torna il 25 agosto con tante novità
Cari lettori, BsNews.it - dopo nove anni - si prende per la prima volta qualche giorno di vacanza nel mese di agosto. Il sito e i nostri canali social non verranno dunque aggiornati con nuove notizie fino al 25 agosto (salvo eventi eccezionali), anche se rimarrà attiva la moderazione dei commenti. Per i nostri lettori più affezionati l'appuntamento con la cronaca e le opinioni di BsNews.it è tra pochi giorni, quando inizierà una nuova stagione per il sito. Stiamo lavorando anche in queste "vacanze" estive per darvi un portale sempre più chiaro, trasparente, libero e autorevole. Nelle prossime settimane vedrete i frutti del nostro lavoro. Speriamo di non deludervi. Ma una cosa possiamo promettervela: rimarremo liberi, e gratis.

Commenti 7
sab 13 ago 2016, ore 12.56
DESENZANO
Polizia, controlli straordinari nelle zone più turistiche del lago. Tre le persone arrestate
Controlli straordinari della Polizia nella zona del Basso Garda, dove in questo periodo si registra un notevole afflusso di turisti soprattutto stranieri. Sotto osservazione i luoghi più sensibili come stazioni ferroviarie, porti, musei, parcheggi, adiacenze di complessi alberghieri, locali pubblici etc al fine contrastare fenomeni criminosi diffusi quali gli scippi, i furti in appartamento e i borseggi. L’attività del comissariato di Desenzano - guidato dal vicequestore aggiunto Bruno Pagani - ha portato a identificare 204 persone (con nove posti di blocco) e due esercizi pubblici, con l'arresto di tre persone. In particolare un 29enne originario di Bolzano e dimorante a Berlino, in vacanza sul lago, è stato portato a Canton Mombello perché a suo carico esisteva un provvedimento di cattura emes

Commenti 2
gio 11 ago 2016, ore 16.30
GARGNANO
Salpati gli eventi della Centomiglia 2016 con la barca del maresciallo Radetzky
GARGNANO – Sono iniziati con il progetto "Itaca" gli Eventi 2016 della Centomiglia. Il progetto di Vela Terapia dell’ Ail di Brescia e Verona è approdato a Gargnano con tutta la flotta di soci e amici di Gargnano. Tra loro c'erano autentiche glorie della vela lacustre come il pluri vincitore della Centomiglia Oscar Tonoli, il Campione del Mondo Rs Feva del 2012 Gianluca Virgenti, il Campione di Asso 99, Dolphin e Strale Bruno Fezzardi, i fratelli Magrograssi, i Campioni italiani con l' Fd nel lontano 1968 i fratelli Lorenzo e Luciano Magrograssi. I Magrograssi si sono presentati alla Veleggiata di Itaca con il loro glorioso "Galeotto", l'ex "Sirius" austriaco, barca che ospitava il maresciallo Josef Radetzky nelle sue gite lacustri. Diventato il "Galeotto" partecip&ogra

Commenti
dom 07 ago 2016, ore 14.36
DAL BROLETTO
Desenzano, accordo tra Provincia e Comune per ampliare le scuole medie
La Scuola Media “Catullo”, di competenza del Comune di Desenzano del Garda, e l’Istituto d'Istruzione Superiore (IPSSAR) “De Medici”, di competenza della Provincia di Brescia, ubicati nel medesimo lotto, sono in continua espansione e sviluppo e necessitano con urgenza di nuovi spazi didattici. Per questo è stato siglato un accordo di collaborazione tra la Provincia di Brescia e il Comune di Desenzano che prevede l’edificazione di un nuovo corpo didattico, disposto su due piani, formato da 6 aule, 2 blocchi di servizi igienici, per un importo complessivo di 550 mila euro di cui 450mila messi a disposizione dalla Provincia. “Nell'ottica della costruttiva collaborazione fra Enti – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Brescia Pier Luigi Mottinelli - la Provincia di Bres

Commenti
ven 05 ago 2016, ore 11.49
IL CASO
Polpenazze, è polemica per la festa con l'avvocato anti-gay
Caramelle in piedi contro sentinelle a Polpenazze, per l'autoproclamata Festa della famiglia, evento popolare previsto per questo week end e sostenuto da diversi comuni gardesani. All'appuntamento interverrà anche l'ormai noto avvocato Antonio Amati editorialista di Avvenire e autore di diverse pubblicazioni, tra cui ‘Omofobia o eterofobia? Perché opporsi ad una legge ingiusta e liberticida’. Con una lettera aperta ai cittadini i sostenitori delle unioni civili sottolineano di non invitare nessuno a non partecipare all'evento, ma aggiungono: “ Se non vi lascerete spaventare, sarà facile continuare a mangiare una salamina e bere il buon vino delle nostre colline, tutti insieme, senza dover chiedere la formazione famigliare della persona con la quale si sta condividendo un piacevole momento esti

Commenti 8
dom 31 lug 2016, ore 10.50
MILANO-BRESCIA
Turismo, dalla Regione 3,5 milioni per investire sulla navigazione dei laghi
“Sosteniamo interventi di manutenzione, ammodernamento e completamento di opere per migliorare i collegamenti e la qualità dei servizi offerti a turisti e residenti e per rafforzare l’attrattività e la reputazione delle aree turistiche lacuali lombarde e bresciane in particolare”. È quanto ha dichiarato oggi Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, annunciando l’approvazione odierna da parte della Giunta della delibera che stanzia oltre 3,5 milioni di euro per il biennio 2016/2017 a sostegno del piano triennale di interventi per lo sviluppo della navigazione turistica e di linea, dei porti e delle infrastrutture di trasporto. LAGHI LOMBARDI ASSET SVILUPPO TURISMO - “Per la loro bellezza, la ricchezza naturalistica, enogastronomica e culturale e gli

Commenti
lun 18 lug 2016, ore 16.40
IL CASO
Tragedia di Sirmione: la causa un tamponamento a tutta velocità
Mentre tutta Sirmione piange Anna Maria Zippone e Gaia Botticchio, si fa tragicamente più chiara la dinamica dell'incidente che l'altra sera è costato la vita a una donna di 37 anni e a una bimba di 10. Non si è trattato di uno scontro frontale, ma di un tamponamento. Il giovane, un21enne di origini albanesi, viaggiava a grande velocità alla guida ubriaco (il suo tasso di alcol nel sangue era di 1,24 grammi per litro contro gli 0,5 consentiti). Il giovane ha centrato in pieno la Seat Altea su cui viaggiavano le cinque donne (due 37enni e tre bambini) facendola finire nel fosso. Stavano tornando a casa a Sirmione, in due appartamenti della stessa palazzina, dopo una serata al luna park. A chiamare i soccorsi è stato – in lacrime - lo stesso giovane, poi arrestato per omicidio stradale: si

Commenti 2
ven 15 lug 2016, ore 11.30
AMBIENTE
Garda, i grillini criticano l'Ats: il collettore non è la soluzione giusta
“La depurazione delle acque lacustri è un vecchio problema che necessita di soluzioni moderne”. A dirlo sono i portavoce M5S in Parlamento, in regione Lombardia e nei comuni della provincia di Brescia. In particolare Maccabiani sottolinea che “dato il progressivo degrado delle qualità delle acque lacustri, dal 2014 il M5S si è interessato a questa problematica tramite un gruppo di lavoro interregionale” e critica il fatto che “dopo più di quarant’anni l’A.T.S. Garda Ambiente torna a proporre il collettore come soluzione di emergenza”   “L’abbiamo ricordato in più occasioni”, incalza, “ai sindaci dei comuni che compongono questa associazione temporanea e lo ribadiamo ancora, in risposta ad una loro richiesta di azioni

Commenti 2
dom 03 lug 2016, ore 11.05
SONDAGGIO ON LINE
Darfo, Tremosine e Sirmione. Ecco i Comuni meno visitati dai bresciani
Darfo? E' il Comune che i bresciani hanno visto di meno, nonostante le bellezze legate al lago Moro, alle strutture termali e via dicendo. A dirlo è il sondaggio di BsNews.it, che in sei mesi ha raccolto l'opinione dei lettori del sito su qualche fosse il Comune turistico meno gettonato dai bresciani all'interno della loro provincia. Il 30 per cento dei lettori del sito non è mai stato a Darfo, ma ben il 16 per cento non è mai stato nemmeno a Tremosine e – circostanza stupefacente – a Sirmione, destinazione di turisti da tutto il mondo. In pochi hanno visto anche Ponte di Legno e Montecampione (non li hanno visti l'8 e il 9 per cento dei lettori), mentre il 7 per cento non ha mai visitato Limone, e il 6 Monte Isola e Iseo. I Comuni più visitati sono Desenzano e Salò: in tutto soltant

Commenti
ven 01 lug 2016, ore 13.53
DESENZANO
Faceva shopping senza pagare al centro commerciale: algerino arrestato
Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Desenzano del Garda ha arrestato un cittadino di origine algerine di anni 26 per aver commesso furti in diversi esercizi commerciali di un centro commerciale di Desenzano. Nel pomeriggio lo straniero è stato sorpreso all’interno di un negozio di abbigliamento mentre si appropriava di alcuni capi dopo averli privati dell’apposita placchetta antitaccheggio. Sottoposto a perquisizione l’extracomunitario è stato trovato in possesso di altra merce, rinvenuta in una borsa a tracolla, tra cui diversi capi di vestiario, occhiali, accessori e via dicendo. Tutta merce rubata in altri quattro negozi del centro comerciale. L’Algerino, irregolare sul territorio nazionale, è risultato avere precedenti penali per reati contro il patrimonio: era stato scarcer

Commenti 4
ven 01 lug 2016, ore 12.38
DAL PIRELLONE
Commercio, Parolini: riconosciuti sei nuovi negozi storici
“Sei negozi riconosciuti in provincia di Brescia, luoghi storici del commercio che in Lombardia rappresentano un patrimonio che vogliamo continuare a valorizzare e sostenere, perché sono punti di riferimento ed elementi di attrattività per i centri urbani. E poi dietro queste insegne molte volte ci sono storie di vita veramente significative, che raccontano l’identità regionale e un modo di fare attività economica in grado di durare nel tempo, nonostante i morsi delle crisi e i rapidi cambiamenti imposti dal mercato”. Così Mauro Parolini, assessore al Sviluppo economico, annunciando il riconoscimento e l’ inserimento nell’apposito Registro regionale di 49 nuove attività, di cui 6 nella provincia di Brescia. NEGOZI STORICI - “È dal 2004

Commenti
ven 17 giu 2016, ore 11.33
LONATO
Balotelli arriva nel locale e scatta la rissa: un 33enne perde tre dita della mano
Sono ancora da chiarire i contorni della maxirissa avvenuta sabato al Coco Beach di Lonato del Garda, che è costata tre dita della mano a un 33enne. Secondo la prima ricostruzione dei fatti – su cui comunque stanno cercando di far chiarezza i Carabinieri – gli animi si sarebbero scaldati quando nel locale è arrivato il calciatore Mario Balotelli con il fratello e alcuni amici. Per ragioni ancora da chiarire un gruppo di ragazzi (che stavano per rincasare in pullman dopo la serata) è arrivato alle mani con altri avventori. Ad avere la peggio un giovane che nel tentativo di fuggire, si sarebbe aggrappato all'obliteratrice di uno dei bus, riportando gravi ferite. Dubbi sull'eventuale partecipazione di Balotelli alla rissa. Il Corriere della Sera riporta due versioni: nella prima Mario si sarebbe allo

Commenti 6
lun 13 giu 2016, ore 11.05
ELEZIONI
Tra conferme e sorprese, ecco chi sono i 27 nuovi sindaci del Bresciano
Quattrordici conferme e tredici nuovi sindaci dalle elezioni di domenica, in cui 27 Comuni bresciani (oltre 95.480 potenziali elettori) erano chiamati alle urne per rinnovare sindaci e consigli comunali. L'affluenza è stata del 71,33 per cento (record di affluenza a Collio con oltre l'82 per cento dei votanti), in calo del 6 per cento rispetto alla precedente tornata.   ECCO LE AFFLUENZE E I NUOVI SINDACI  Anfo: Umberto Bondoni (55,7%). Uscente Gianpietro Mabellini. Affluenza: 81,17% Artogne: Barbara Bonicelli (61,4%). Uscente Gian Pietro Cesari. Affluenza: 76% Azzano Mella: Angela Pizzamiglio (50,4%). Uscente Silvano Baronchelli. Affluenza: 77,75% Bagnolo Mella: Cristina Almici (51,9%). Confermata. Affluenza: 74% Bienno: Massimo Maugeri (52,5%). Confermato. Affluenza: 78,92% Bovegno: Manolo Rossini (51%). Usce

Commenti 1
lun 06 giu 2016, ore 10.12
VOTO
Elezioni amministrative, sono 27 i Comuni bresciani chiamati alle urne domenica
Tutto pronto in 27 Comuni bresciani per le elezioni di domenica, quando i cittadini saranno chiamati a rinnovare sindaco e consigli comunali. Un test elettorale che riguarderà circa 95mila cittadini, meno di un decimo di quelli residenti nel Bresciano, Le urne saranno aperte dalle 7 alle 23, e in tutti i casi (salvo pareggio esatto dei voti) si terranno ballottaggi visto che non ci sono amministrazioni con più di 15mila abitanti. In tutti i Comuni si dovranno indicare un sindaco e una o due preferenze (a seconda che il Comune abbia più o meno di 5mila abitanti, con l'obbligo di votare un uomo e una donna sopra i 5mila), senza la possibilità di voto disgiunto. Nel Bresciano si voterà a Anfo, Artogne, Azzano Mella, Bagnolo Mella, Bienno, Bovegno, Capriano del Colle, Castel Mella, Collebeato, Colli

Commenti
sab 04 giu 2016, ore 11.30
GARDA
Desenzano, inaugura un nuovo tratto di passeggiata: appuntamento il 27 maggio
Continua il progetto “Il lago ritrovato” di Desenzano del Garda e aggiunge un altro tassello con l’inaugurazione della nuova passeggiata a lago dai giardini della Maratona fino alla Darsena Lepanto: il taglio del nastro sarà venerdì 27 maggio alle ore 18; seguirà una passeggiata serale fino all’Hotel Lido International, dove autorità e cittadini saranno accolti da un aperitivo in terrazza con intrattenimento musicale. Si allunga quindi il tracciato di costa percorribile a piedi e si somma alla passeggiata tra i giardini di via Lario e la Spiaggia d’oro, fino al Porto di  Rivoltella, in attesa che si concluda dopo l’estate anche il tratto rivoltellese dalla scalinata di via Borgo di sotto all’area demaniale di Villa De Asmundis. Il percorso è

Commenti
sab 21 mag 2016, ore 09.29
LA PETIZIONE
Cacciatori di trofei, a Calvagese una convention sgradita agli ambientalisti
Li chiamano "cacciatori di trofei". Sono cacciatori appartenenti al Safari Club International che amano farsi immortalare con gli animali appena abbattuti. Gli iscritti alla divisione italiana si troveranno al Palazzo Arzaga di Calvagese della Riviera, struttura che fa parte della catena Blu Hotels, dal 10 al 12 giugno, ma gli animalisti insorgono e vogliono convincere i vertici dell'azienda ad annullare la convention attraverso una petizione che ha raccolto 30mila firme. Tanti i selfie che circolano in rete, sopratutto con cervi e simili appena abbattuti. Per i firmatari della petizione "La caccia al trofeo è una pratica fuori dal tempo. Gli animali non vengono cacciati a fini alimentari, ma semplicemente per appendere la loro testa a un muro. Questo tipo di caccia riguarda anche specie protette come i grandi feli

Commenti 3
gio 19 mag 2016, ore 10.13
LA POLEMICA
Mostra sul duce il 28 maggio. Guerri si scusa: "Piazza Loggia? Dimenticanza mia"
"Il culto del duce. L'arte del consenso nei busti e nelle raffigurazioni di Benito Mussolini". È questo il titolo della mostra ospitata al Museo Civico di Salò da Giordano Bruno Guerri. Fin qui nulla di strano, se non fosse che l'inaugurazione dell'evento era in programma per il 28 maggio, giorno dell'anniversario della strage di piazza Loggia. Annunciata la data è scoppiata la polemica, con la "prima" spostata di conseguenza al 29. "Non me ne sono ricordato e me ne scuso - ha dichiarato Guerri, interpellato dal Corriere -, questa iniziativa non è celebrativa, ma ha scopi artistici e storici. Per rispetto al dolore di Brescia ho posticipato l'inaugurazione di 24 ore".  

Commenti 5
lun 16 mag 2016, ore 16.03
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Come giudica il lavoro del sindaco di Brescia Emilio Del Bono?
Buono / Molto buono
Positivo
Sufficiente
Non molto positivo
Cattivo / Molto cattivo
Non so

Ha fatto tanto
Ha fatto poco
Ha fatto abbastanza

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
16:45 Cagliostro
30 set - Vai alla news »
Giusto Capo di Buon. Anomalo e da spezzare assolutamente il legame fra direttore precedente e direzione attuale. Via il primo o via la seco
16:19 Beca
30 set - Vai alla news »
Bechega i os a maru'. Magare ghe se sbasa le spale.
15:55 @ITALIANI
30 set - Vai alla news »
Soltanto che in 150 gli italiani non si sono fatti, se non per gli affari propri. Quindi e' evidente che il fare l'italia e' stato un fallim
14:45 Benevolo
30 set - Vai alla news »
Diciamo che, in sostanza, è uno benevolo...con le amministrazioni di un certo colore
14:37 Uno a caso
30 set - Vai alla news »
Spero che i lettori approfondiscono magari leggendo il decreto ministeriale n.70 del 2015 (decreto Lorenzin) con il quale il governo detta l
14:27 ITALIANI
30 set - Vai alla news »
Prima camuni, oggi bresciani e siciliani. Questa si che è vera fratellanza italiana. Ma forse è solo un modo per concretizzare il motto di
14:18 @DELINQUENTI
30 set - Vai alla news »
Finalmente si ragiona e non si parla per luoghi comuni. Con queste considerazioni e col fatto che siamo gia' in tanti, come popolazione, abb
14:10 TUTTI
30 set - Vai alla news »
che piangono miseria e chiedono riduzioni sul corrispettivo di servizi da loro ingolfati. Come comune cittadino pago, in proporzione, ma anc
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...