Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 29 Luglio 2015 - Ore 17:52


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal Camonica
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
CALCIO FEMMINILE
lisa alborghetti

Lisa Alborghetti, da Brescia alla Nazionale italiana

Grande soddisfazione in casa Brescia per la convocazione in Nazionale Maggiore di Lisa Alborghetti, la leonessa di Alzano, arrivata nell'Acf Brescia a soli 15 anni, quando era ancora una "Giovanissima". Soprannominata "genio" dalle sue compagne per la sua grande visione di gioco ed intelligenza tattica, Lisa é un punto fermo della rosa del Brescia e a soli 17 anni ha ricevuto i gradi di vicecapitano.

ASCESA INARRESTABILE - Lisa inizia a giocare a calcio a 4 anni nell’Immacolata Alzano e dopo 8 stagioni passa nel 2005 all'Atalanta femminile. Nel 2008 a soli 15 anni approda al Brescia dove gioca solo per poche settimane con le Giovanissime, passando subito nella rosa della Primavera. L'ascesa di Lisa é inarrestabile e dopo il suo esordio nel campionato Juniores contro il Mozzecane arriva anche la convocazione in Nazionale Under 17, che guiderà da capitano per due anni. Nel 2009/10 fa il suo esordio in Serie A in Brescia-Venezia, prima partita delle leonesse in massima serie. Alla sua prima stagione di A (a soli 16 anni) chiude come capocannoniere della squadra, e puntuale arriva anche la convocazione con la Nazionale Under 19. Anche nella selezione di mister Corradini diventerà capitano ereditando la fascia che era stata prima di Sara Gama e poi di Martina Rosucci. Dopo 3 anni da titolare inamovibile dello scacchiere bresciano, lo scorso anno Lisa corona la sua stagione meravigliosa con la vittoria della Coppa Italia ed il Mondiale Under 20. Arrivando ad oggi quando anche Cabrini si accorge di lei e la convoca per lo stage di Coverciano.



Fonte: Comunicato stampa mer 14 nov 2012, ore 17.15
Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Rimembranze
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il mio professore diceva: "Meno calcio, piu fosforo!"
gio 15 nov 2012, ore 09.11
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo
23

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
NUOVO SONDAGGIO. Il miglior calciatore della storia del Brescia è:
Roberto Baggio
George Hagi
Andrea Pirlo
Dario Hubner
Gigi De Paoli

Il miglior aperitivo bresciano è:
Pirlo
Champagnone
Mascetti

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
17:35 gaia
29 lug - Vai alla news »
ognunoha il proprio destino segnato. per lui la fine si è compiuta oggi
17:35 @@@@@sfratti
29 lug - Vai alla news »
Non sono quello del primo post. Guarda, credo che i motivi siano molteplici e richiederebbero un'analisi approfondita. Dire che in Italia no
17:34 punto
29 lug - Vai alla news »
RIP
17:34 Oleg
29 lug - Vai alla news »
Bravo Calzoni, ma Chopard tace????
17:03 italiano
29 lug - Vai alla news »
In ordine: 1.Penso davvero che l'italiano sia una lingua meravigliosa, forse l'unico vero e profondo storico motivo che tenga unito questo P
16:52 Sarà ma...
29 lug - Vai alla news »
“io conosco bene il francese e il tedesco, sono perfettamente in grado di leggere una relazione in inglese (e ho parecchie pubblicazioni usc
16:47 @@@@sfratti
29 lug - Vai alla news »
Vedi che lo dici anche tu... È da tanto tempo che gli italiani non possono più fare figli perché non riescono a mantene
16:34 @@@sfratti
29 lug - Vai alla news »
Veramente in italia le nascite sono in calo dall'inizio del secolo, tra gli anni 70 e 80 c'è stato un ulteriore calo e dai 90 in poi si è ra
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
A Brescia arriva la rivoluzione della ceretta con Go Wax
A Milano e in altre capitali mondiali è ormai una “moda” inarrestabile. E da inizio giugno fa tendenza anche a Brescia. Si tratta della ceretta brasiliana, pratica che ha già conquistato dive e donne “normali” in tutto il mondo perché basata su una tecnica che ha quasi del "rivoluzionario" rispetto a quella tradizionale. La "new ceretta" wax è una applicazione a caldo di cera d'api e miele che ha la caratteristica di
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook


       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008